Pensieri sul Design


Nuovo

Pensieri sul Design

Pensieri sul Design
Pensieri sul Design
Pensieri sul Design
16,00
Prezzo IVA inclusa più spedizione


Al culmine della sua carriera, Paul Rand articola in questo prezioso volume la sua visione pionieristica e la metodologia di lavoro secondo la quale tutto il design – che si tratti di pubblicità, stampa o design industriale – dovrebbe integrare 'il bello e l'utile'. Un buon design, diceva Paul Rand, è l'espressione sintetica e semplificata di un concetto attraverso la forma visiva e, al suo meglio, riesce ad elevare il luogo comune. Questa edizione è un facsimile dell'edizione originale del 1947 con la grafica, i font e le immagini scelte dallo stesso Paul Rand e con poche migliorie apportate dall'autore a testi e immagini per la ristampa del 1970. Unica concessione alla modernità è la pagina del copyright, l'indice e una prefazione del critico Michael Bierut.

Nel 1947, quando Paul Rand iniziò a scrivere il saggio che sarebbe diventato Pensieri sul Design, aveva poco più di trent'anni. Il grafico, nato a Brooklyn e di fatto autodidatta, era già una rivelazione. Soltanto sei anni prima era diventato direttore artistico capo presso l'agenzia Willian H. Wintraub & Co., e già gli era stato attribuito il merito di aver rivoluzionato quel mondo abbottonato e pieno di luoghi comuni di Madison Avenue, grazie all'introduzione dell'elettrizzante trasparenza del modernismo europeo. La sua firma appariva sulle copertine di libri, sui poster e sulle pubblicità. Paul Rand ha ammesso che per tutta la vita si è sempre sentito insicuro nelle vesti di scrittore. È solo grazie alla sua passione nei confronti di questa materia che è riuscito ad esserlo in modo così efficace. Con il suo lavoro a Madison Avenue aveva imparato la virtù di dire molto con poco, e infatti Pensieri sul Design è talmente semplice che sembra un favola per bambini: breve, frasi semplici con illustrazioni chiare e divertenti. Apparentemente non è altro che un manuale, illustrato con immagini tratte dal suo portfolio. In realtà Pensieri sul Design è un manifesto, una chiamata alle armi, una descrizione illuminante di cosa sia il buon design. Questo concetto, forse, non è mai stato espresso meglio che nel verso più citato di questo saggio, quello iniziale di "Il bello e l'utile". Il graphic design, scrive, indipendentemente dagli obiettivi che raggiunge, "non è buon design se poi risulta inutile". László Moholy-Nagy ha affermato che Paul Rand "è un idealista e un realista che usa il linguaggio di un poeta e di un uomo d'affari". In nessun altro saggio è mai stato mostrato meglio l'equilibro tra passione e praticità. È una fortuna che i grafici di ieri e di domani possano contare su questa nuova edizione. 
[dall'introduzione di Michael Bierut]

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Guida Download

Cerca anche queste categorie: Home page, DESIGN - INTERNI