La scoperta della città antica


Nuovo

La scoperta della città antica

22,00
Prezzo IVA inclusa più spedizione


Illustrata nella sua diversità e raccontata attraverso storie altrettanto differenti (tanto cronologicamente quanto geograficamente), la città storica è l’indiscussa protagonista di questo libro. Il volume, infatti, affrontando la complessa vicenda dell’affermarsi della nozione di "centro storico" nella cultura urbana italiana ed europea a partire dagli ultimi anni dell’Ottocento, cerca di delineare le fasi alterne che hanno caratterizzato la consapevolezza culturale e il riconoscimento dei valori storico-artistici della città, delle istanze di rappresentatività delle sue stratificate topografie, del mutevole legame tra centro e periferia, crescita e salvaguardia, tradizione e reinvenzione. L'analisi spazia dalla Como anteguerra di Giuseppe Terragni ai casi canonici della Urbino di Giancarlo De Carlo e della Bologna di Pierluigi Cervellati; dalla Torino del centenario dell’Unità alla Napoli dall'inafferrabile centro storico; fino ad alcuni paradigmatici esempi europei, come il Barrio Gótico di Barcellona, il piano urbanistico di Reims del 1920, le Halles di Parigi, il Chiado di Lisbona (negli interventi di Álvaro Siza), la Berlino degli anni Ottanta e la Francoforte del secondo dopoguerra. Al lavoro storico si aggiunge infine una considerazione sulla politica globale di tutela svolta dall’Unesco negli ultimi quarant’anni. 

Contributi di Antonello Alici, Giacomo Leone Beccaria, Gemma Belli, Alberto Bologna, Daniele Campobenedetto, Giovanni Comoglio, Davide Cutolo, Filippo De Pieri, Marco Di Nallo, Josep-Maria Garcia-Fuentes, Andrea Maglio, Fabio Mangone, Erica Valentina Morello, Sergio Pace, Paolo Scrivano, Lucia Tenconi, Carla Zito.

Cerca anche queste categorie: Home page, STORIA