La progettazione antincendio inclusiva


Nuovo

La progettazione antincendio inclusiva

La progettazione antincendio inclusiva
26,00
Prezzo IVA inclusa più spedizione


Questo libro prende in esame il tema della progettazione antincendio inclusiva intesa quale insieme di azioni, progettuali e gestionali, che devono essere poste in atto in ogni edificio in cui si affronti in modo organico e completo il tema dell'accessibilità in condizioni di emergenza.
In particolare vengono approfonditi il ruolo e i limiti dello "spazio calmo", soluzione progettuale atta a realizzare un luogo sicuro, temporaneo, destinato a persone con disabilità coinvolte in una situazione di emergenza, in cui possano attendere aiuto per completare l'esodo o aspettare che cessi la condizione di pericolo.
Attraverso i risultati di una ricerca sul campo si è individuata una serie di criticità relative alla reale conoscenza delle modalità di esodo. A fronte della necessità di un coinvolgimento diretto delle persone, che sono chiamate a ricoprire un ruolo importante nella tutela della propria e altrui sicurezza mediante comportamenti e scelte che si acquisiscono con una formazione specifica, si è rilevato che pochissimi utenti con disabilità motorie conoscono l'esistenza di procedure specifiche che li riguardano direttamente. È quindi fondamentale progettare e gestire correttamente gli spazi, studiandone sia l'accessibilità in condizioni normali, che in caso di evacuazione di emergenza, mettendo in atto, al di là delle norme, tutte le strategie di cui il progetto dispone e che questo testo analizza e illustra, come lo studio del comportamento umano in emergenza e le tecniche di wayfinding.
La trattazione si rivolge a professionisti, ricercatori, studenti e portatori di interesse, con l'intento di sviluppare una maggiore consapevolezza verso le tematiche della progettazione inclusiva.

Elisabetta Carattin architetto e dottore di ricerca in Tecnologia dell'Architettura, si occupa di sicurezza antincendio con particolare riguardo alle tematiche relative all'usabilità degli edifici e alla progettazione di sistemi di wayfinding ed esodo in ambienti complessi. Attualmente lavora come Fire Safety Engineer presso Arup Fire UK.
Valeria Tatano architetto, è professore di Tecnologia dell'Architettura presso il Dipartimento di Culture del Progetto dell'Università Iuav di Venezia dove insegna Progettazione tecnologica. Si occupa di progettazione inclusiva e di tecnologie innovative nel rapporto tra architettura e tecnica, in particolare per quanto riguarda i temi del progetto consapevole.
 
 
Indice
Giovanni Zannoni, Prefazione. Salvarsi con calma
Valeria Tatano, Introduzione
Valeria Tatano, La progettazione antincendio inclusiva
(La progettazione inclusiva: nuove parole e nuovi approcci; Strategie di progettazione antincendio inclusiva in caso; di evacuazione)
Elisabetta Carattin, Il comportamento umano negli incendi
(Muoversi negli ambienti; I processi di orientamento e wayfinding; Il comportamento umano in emergenza; Verso la progettazione prestazionale delle vie di esodo)
Elisabetta Carattin, Lo spazio calmo: stato dell'arte
(Normativa e letteratura scientifica nazionale e internazionale; Analisi degli elementi di criticità nella progettazione delle vie di esodo)
Valeria Tatano, Un'indagine sul livello di conoscenza dello spazio calmo
(Chi conosce lo spazio calmo; Indagine sul livello di conoscenza dello spazio calmo; Risultati dell'indagine condotta con un gruppo di lavoratori; Risultati dell'indagine condotta con un gruppo di lavoratori con disabilità motorie; Considerazioni conclusive; Allegato 1 - Questionario sull'esodo in emergenza sottoposto a un campione di lavoratori; Allegato 2 - Questionario sull'esodo in emergenza sottoposto a un campione di lavoratori con disabilità motoria)
Valeria Tatano, Riflessioni conclusive.

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Guida Download

Cerca anche queste categorie: Home page, SICUREZZA/SISMICA