ROOMSROME


Nuovo

ROOMSROME

ROOMSROME
ROOMSROME
ROOMSROME
ROOMSROME
ROOMSROME
10,00
Prezzo IVA inclusa più spedizione


Da diversi anni la Sapienza Università di Roma è presente alla Biennale di Venezia, in particolare nella rassegna della Biennale Architettura comparto “Sessions” dedicata alle Università, alle Accademie di Belle Arti e agli Istituti di formazione superiore e di ricerca.
L’opportunità di partecipare e confrontarsi con altri enti di studio nazionali ed internazionali 
è per la Sapienza uno stimolo importante e motivo di grande interesse per proseguire con determinazione e coerenza sulla via della ricerca e dell’innovazione.
Secondo il Dipartimento di Affari Economici 
e Sociali delle Nazioni Unite tra poco meno di due lustri esisteranno nel mondo ben 43 centri urbani con oltre 10 milioni di residenti, e la nobile disciplina dell’Architettura, ora più che mai, risulta essere fondamentale per ipotizzare nuovi scenari legati al vivere e all’abitare alle soglie del terzo millennio. 

Il contributo della nostra Facoltà di Architettura a questa importante iniziativa è quello di mettere al centro il “progetto” come condizione necessaria per poter pensare nuove visioni e nuovi sviluppi, dove l’armonia e la bellezza possano essere ancora dei valori essenziali. 
Questa capacità di “vedere” il futuro risulta, tuttavia, ancora un territorio di assoluto dominio ed appannaggio dell’uomo, rispetto al crescente sviluppo di intelligenze artificiali e alle straripanti tecniche di automazione dell’elaborazione del pensiero meccanico.
Per questo, istituzioni come La Biennale e le Università debbono svolgere sempre più il proprio ruolo propulsivo per il reale miglioramento della qualità della vita delle persone. 


Eugenio Gaudio | Rettore Sapienza Università di Roma 

Cerca questa categoria: Home page