Pensiero tecnico e cultura del progetto. Riflessioni sulla ricerca tecnologica in architettura


Nuovo

Pensiero tecnico e cultura del progetto. Riflessioni sulla ricerca tecnologica in architettura

34,00
Prezzo IVA inclusa più spedizione


La Tecnologia dell'Architettura, così come le altre discipline del progetto, vive una fase di crisi identitaria che riguarda i suoi fondamenti teorici ed i suoi statuti epistemologici e che è possibile verificare nel non adeguato riconoscimento degli importanti contributi disciplinari forniti per affrontare le complesse problematiche poste dai processi di trasformazione dell'ambiente costruito che negli ultimi due decenni hanno caratterizzato la cultura del progetto. Alla luce di tale crisi, la comunità scientifica ha cominciato a riflettere sulla ridefinizione del ruolo e degli obiettivi della Tecnologia dell'Architettura nel campo della ricerca scientifica, anche in vista di una sua ricollocazione culturale nei percorsi formativi delle scuole di Architettura.
Il volume raccoglie in forma organica le lezioni, gli interventi ed i contributi presentati nel corso della IX e X edizione del convegno "Incontri dell'Annunziata/Giornate di studio in onore di Eduardo Vittoria" che si sono svolte nel 2012 e nel 2014 presso la Scuola di Architettura e Design di Ascoli Piceno.
Il testo si articola in due parti: nella prima sono raccolte, sotto forma di brevi saggi, le riflessioni svolte da parte di studiosi e docenti di Tecnologia dell'Architettura sull'aggiornamento degli obiettivi disciplinari, degli strumenti e delle metodologie operative, alla luce dei nuovi canoni scientifici, sociali e culturali che scaturiscono dalle ineludibili istanze ambientali, dai cambiamenti dei contesti tecnico-produttivi e, non ultimo, dai mutamenti cognitivi generati dalla rivoluzione digitale. Nella seconda parte sono raccolti, sotto forma di racconto, otto lezioni dedicate a Cedric Price, Frei Otto, Nikolaas J. Habraken, Bernard Rudofsky, Jean Prouvé, Victor Papanek, Marco Zanuso e Konrad Wachsmann, alcuni dei protagonisti della storia dell'architettura del secolo scorso che costituiscono riferimenti culturali imprescindibili per la costruzione di una storia del "pensiero tecnico" del Novecento e per la definizione di una nuova dimensione progettuale della ricerca tecnologica in architettura in grado di rispondere adeguatamente alle sfide del tempo presente.

Massimo Perriccioli, Presentazione
Massimo Perriccioli, Introduzione/Cultura tecnologica e identità disciplinare
Prima I. Università, mercato, società: scenari in trasformazione
Giuseppe Losco, Università, società e mercato
Mario Losasso, Mercato delle costruzioni, innovazione edilizia, cultura tecnologica
Parte II. Un progetto identitario per la Tecnologia dell'architettura
Massimo Perriccioli, Fondamenti, statuti, temi: tre questioni Quale identità, quale disciplina. Per una riflessione sulla ricerca tecnologica in architettura
Giovanni Guazzo, La ricerca di una difficile identità
Andrea Campioli, Tecnologia dell'architettura: un aggiornamento identitario
Maria Cristina Forlani, Rossana Raiteri, Crisi e continuità disciplinare tra ricerca e formazione: un dialogo
Punti di vista
Andrea Boeri, Scenari in evoluzione per la Tecnologia dell'architettura
Elena Mussinelli, Prospettive del progetto tecnologico tra ricerca e formazione
Maria Teresa Lucarelli, Sulla Tecnologia dell'architettura: rafforzare innovando
Fabrizio Tucci, Quale ruolo per la Tecnologia dell'architettura? Alcune riflessioni
Roberto Bologna, Tecnologia dell'architettura, una disciplina a "statuto progettuale"
Riferimenti e nuovi contesti per la ricerca disciplinare
Romano Del Nord, Potenzialità dell'area tecnologica in tema di "ricerca progettuale"
Parte III. Pensiero tecnico e cultura del progetto. Otto racconti
Massimo Perriccioli, Pensiero tecnico e cultura del progetto. Raccontare il cambiamento
Racconti
Giovanni Corbellini, Price-less. Cinque sottrazioni
Giorgio Giallocosta, Nikolaas J. Habraken: apporti e attualità di suoi contributi
Gerardo Doti, Bernard Rudofsky: architecture without architects
Spartaco Paris, Jean Prouvé e l'esperienza dell'architettura come prodotto industriale
Mauro De Luca, Konrad Wachsmann, conversazione in tre parti: il personaggio, il pensiero, la proposta
Giovanni Guazzo, Victor Papanek: progettare per il mondo reale
Roberta Grignolo, Marco Zanuso e le fabbriche Olivetti: un processo di "concretizzazione"
Aldo Capasso, Frei Otto, il maestro della leggerezza. Un racconto tra tecnologia, creatività e memorie
Crediti fotografici.

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Guida Download

Cerca anche queste categorie: Home page, TECNOLOGIE